Cucine da Erasmus

Gnocchi di patate

Ingredienti:
Patate 1 kg
Farina 300 g
Uova 1
Sale Q.B.

Per realizzare gli gnocchi di patate lavate le patate sotto acqua corrente per eliminare eventuale terriccio.
Immergete le patate in acqua e portatela a ebollizione, da questo momento ci vorranno circa 30-40 minuti per lessare le patate. Ora che le patate sono cotte, scolatele e sbucciatele ancora calde. Quindi su un ripiano di lavoro mettete la farina e create la classica forma a fontana.
Schiacciate le patate con lo schiacciapatate e aggiungetele alla farina.
Poi aggiungete l’uovo e il sale prima di iniziare ad impastare.
Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Formate un panetto e poi dividetelo in pezzi grossolanamente.
Maneggiate ciascuna porzione per ottenere dei filoncini di impasto dello spessore di 2-3 cm; poi iniziate a tagliare i vostri gnocchi e dategli la tipica rigatura passandoli sull’apposito rigagnocchi oppure utilizzando una forchetta.
Trasferite su un panno da cucina infarinato.
Poi portate a bollore l’acqua salata, versate un filo d’olio e tuffate gli gnocchi nell’acqua bollente. Dopo pochi istanti inizierete a vederli venire a galla: sarà quello il momento di scolarli.

Per la variante “alla sorrentina”:

Passata di pomodoro 750 g
Mozzarella 250 g
Parmigiano grattugiato 100 gr
Olio di oliva Q.B.

cuocete della passata di pomodoro con un filo d’olio per circa 30 minuti a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto.
Unite la passata agli gnocchi in una pirofila e condite con abbondante parmigiano.
Infine aggiungete la mozzarella tagliata a dadini e infornate per circa 5 minuti a 250°.
Serviteli caldi e filanti!